Museo della Plastica
Qualcuno l'ha definita: "Il materiale che la natura aveva dimenticato di creare."

Gli eventi importanti del periodo 1920-1930


1915 Nasce a Leverkusen il primo elastomero sintetico
1920 Hermann Staudinger avvia gli studi teorici sulla struttura dei polimeri sintetici
1920 La Ford negli Stati Uniti fabbrica componenti per auto con compositi a base di resine fenoliche e rinforzo tessile
1920 Il cecoslovacco Hans John sintetizza le resine ureiche, che si diffondono a partire dal 1924
1921 A. Eichengruen progetta la prima moderna macchina a iniezione per materie plastiche
1922 H. Staudinger incomincia a studiare la struttura delle macromolecole
1926 Brevettata da Eckert e Ziegler la prima pressa a iniezione con caratteristiche commerciali
1927 Primi brevetti e successiva produzione industriale del PVC negli Stati Uniti e in Germania
1928 Produzione commerciale delle polveri per stampaggio urea-formaldeide
1930 Sviluppo industriale dello stirene e del polistirene
1932 Introduzione della vite di preplastificazione nelle presse a iniezione
1934 Nei laboratori della ICI si ottiene il polimetilmetacrilato, che verrÓ messo in commercio nel 1936
1934 La French Oil Machine costruisce una pressa per compressione da 1500 tonnellate
1935 Prima macchina per la soffiatura di corpi cavi di materia plastica
1935 Henckel ottiene le resine melaminiche
1936 Produzione dell'ABS
1938 La Du Pont annuncia la produzione delle resine poliammidiche Nylon
1938 Depositato il brevetto sulle resine epossidiche
1939 Produzione industriale del polietilene bassa densitÓ in Gran Bretagna


Gli oggetti del periodo 1920-1930


Periodo 1920-1930